Green Deal e rischio deindustrializzazione. Europa, Sud e competitività. Intervista ad Antonio D’Amato | La Verità (29 aprile 2024)

L’intervista ad Antonio D’Amato pubblicata su La Verità il 20 aprile 2024 Green Deal e deindustrializzazione, deriva ideologica ambientalista e vantaggi per la Cina, presenza invasiva delle lobby ambientaliste nei centri decisionali di Bruxelles a danno della competitività della Ue. È questa l’eredità della legislazione europea che si sta concludendo e sulla quale l’imprenditore Antonio…

L’Europa? O torna competitiva o sparisce. Antonio D’Amato al Feuromed 2024: Sud essenziale alla stabilità del Paese

“Oggi l’Europa vive la sua crisi strutturale più grave dal dopoguerra. Non è una crisi finanziaria importata, ma di competitività. Che viene a scoppiare in un momento complesso dove l’Europa ha perso pezzi importanti negli ultimi 15 anni di asset produttivi che abbiamo fatto scappare dall’Europa, commettendo un errore colossale. Manifattura sviluppo e innovazione sono…

Gli slogan green che l’Europa del futuro deve arginare. L’intervento di Antonio D’Amato sul Foglio (28 febbraio 2024)

Riportiamo l’articolo a firma del Presidente Antonio D’Amato pubblicato sul Foglio il 28 febbraio 2024 L’Europa sta vivendo una delle fasi più drammatiche dalla fine della seconda guerra mondiale. Per la prima volta, la pace che davamo per un valore acquisito è minacciata in maniera sempre più grave. Abbiamo la guerra in casa nel nostro…

D’Amato: La sfida della sostenibilità si vince con crescita e sviluppo. La lezione del presidente della Fondazione Mezzogiorno alla Convetion di Paestum

“L’Europa sta affrontando una delle crisi strutturali più importanti degli ultimi anni, ben più grave di quella del 2008: una crisi di competitività a livello globale. O l’Europa si attrezza per affrontarla con gli strumenti giusti o rischiamo una recessione che non farà prigionieri. La decrescita felice non è la strategia con cui affrontare le…

Intervista ad Antonio D’Amato: Industria soffocata da Bruxelles. Va difeso il primato scientifico e tecnologico del nostro Continente | Libero – 20 marzo 2023

«La politica industriale del governo in questi pochi mesi va nella direzione giusta per ridare slancio e forza a chi crede nel Paese e ha il coraggio di investire. La transizione che si sta cercando di impone in Europa è fondata su basi demagogiche e ideologiche: è negativa dal punto di vista ambientale, economicamente insostenibile,…

Sud centrale per Mediterraneo ed Europa. D’Amato: L’Ue lavori per favorire competitività. Sul Pnrr occorrono tempi certi

Il Mediterraneo è un’area di crescente fermento e dal punto di vista geopolitico è strategica per il mantenimento della pace nel mondo. Abbiamo un ruolo da svolgere e da giocare in maniera consapevole e responsabile. Dobbiamo farlo sapendo tracciare un percorso nel quale l’Europa riscopra la centralità del Mediterraneo e lo dobbiamo fare recuperando identità…

Stop al “metodo lockdown”. D’Amato: Al Paese e al Sud occorrono strategie di sviluppo

Uno Stato debole, invece di assumersi le proprie responsabilità, preferisce proseguire con quello che viene definito “metodo lockdown” attraverso una proliferazione di presunti diritti che altro non sarebbero che regimi di favore, sussidi, aiuti a gruppi particolari. “Una strategia destinata ad esaurirsi perché presto i vincoli di bilancio torneranno ad avere un peso”, sottolinea il…